Dall’ira alla mitezza: incontro con don Luigi Verdi

La lotta tra l’ira e la mitezza è un fatto quotidiano. Viviamo in un mondo segnato da conflitti – tra  le persone, nei rapporti tra i popoli, nella politica e nella stessa chiesa – che spesso si esasperano e sono contrassegnati da un’ira che tende verso forme più o meno esplicite di violenza. Non serve a nulla fingere di ignorare il problema o attribuirlo genericamente a un’innata aggressività umana. Bisogna piuttosto avere il coraggio di guardare in faccia l’origine spirituale di questo pensiero malvagio che alimenta una vera e propria cultura del male e contrastarlo con l’umiltà e la mitezza di cuore.

A questo tema è dedicato un incontro al Centro Diocesano di Spiritualità: come  intraprendere un cammino che conduce dall’ira alla mitezza? Come guarire le nostre relazioni? Con questo appuntamento, si inaugura la seconda edizione del percorso Tracce di vita buona, un itinerario di crescita umana e cristiana a partire da alcune dimensioni fondamentali dell’esistenza. Il conflitto, l’immagine di sé, la sessualità, la differenza tra uomo e donna: come vivere queste realtà in modo da realizzare un’esistenza bella, buona e felice? È un’occasione per conoscersi meglio e confrontarsi con l’esperienza di fede.

Il relatore di questo incontro è una presenza nuova, per Crema. Don Luigi Verdi è il responsabile della Fraternità di Romena. Nato a San Giovanni Valdarno (Ar) nel 1958, don Luigi ha cominciato subito il suo cammino di sacerdote in Casentino, a Pratovecchio. 
Nel 1991, dopo una profonda crisi personale e spirituale, ha chiesto al vescovo di Fiesole di poter realizzare a Romena (una pieve medievale abbandonata) un’esperienza di fraternità. In pochi anni la pieve, è divenuta un luogo d’incontro per migliaia di viandanti in cammino verso una qualità di vita più autentica e verso un tessuto diverso di relazioni. La Fraternità, attraverso incontri e corsi di crescita umana e spirituale, cerca di essere una porta aperta alle differenze, uno spazio di libertà che consenta a ciascuno di esporsi, con le proprie fragilità, sentendo che anche le proprie fatiche, le proprie crisi possono trovare un luogo dove posarsi, senza giudizio. Tra i suoi libri, per le edizioni di Romena: Il domani avrà i tuoi occhi; La realtà sa di pane; Dio guarda il cuore.

Scrive don Luigi di Romena: “In questo piccolo spazio vorrei che ogni uomo si sentisse a casa sua e, libero da costrizioni, potesse raggiungere la conoscenza di se stesso e incamminarsi nella sua strada forte e fiducioso. Vorrei che fosse una sosta di pace, di riflessione per ogni viandante che vi giunge, un posto dove l’ideale diventa realtà e dove la gioia è il frutto spontaneo”.

 

L’èquipe del Centro di Spiritualità

 

IL CONFLITTO NELLE RELAZIONI: DALL’IRA ALLA MITEZZA

Incontro con don Luigi Verdi, fondatore della Fraternità di Romena

Mercoledì 16 ottobre 2013, ore 20:45

Centro di Spiritualità, via Medaglie d’oro 8, Crema (CR)